Matera: Maratona della Cultura e dei Popoli

Il giorno 10 settembre alle ore 11.30 presso Casa Cava a Matera, si è tenuto l’evento di presentazione della Maratona della Cultura e dei Popoli.

L’iniziativa è promossa e organizzata dalla Fondazione Advantage in collaborazione con il Consolato Onorario della Repubblica del Kenya. L’evento gode del patrocinio della città di Matera, ed è mirato a promuovere la cultura dei popoli e le tradizioni attraverso mostre, concerti, forum incentrati sui temi della sostenibilità ambientale e sociale, dell’inclusione, della consapevolezza di genere e dell’innovazione, che sono alla base dell’operato della Fondazione Advantage.

All’evento hanno preso parte le autorità, esponenti del mondo delle istituzioni e della diplomazia, università e ricerca, associazioni imprese, altre istituzioni culturali e rappresentative del territorio e alcuni rappresentanti dell’Egitto, del Kenya, del Sudafrica, della Francia e del Ghana.

La prima edizione della Maratona, dedicata a Nelson Mandela, si svolgerà tra il 2019 e il 2020 a Matera, Capitale Europea della Cultura 2019. La Maratona della Cultura, dopo Matera approderà in altre città italiane, come Milano, Genova e Firenze, e in altre località in tutto il mondo, con particolare attenzione all’Africa. Nel corso della conferenza, è stato presentato il Comitato organizzativo e scientifico.

L’iniziativa è volta a sensibilizzare la comunità tutta sulle tematiche della sostenibilità e dell’ambiente, a partire dall’acqua e dalla sua scarsità, fino ad arrivare alla proposta di rendere la Basilicata la regione leader e pilota per capacità di conciliare sviluppo e sostenibilità ambientale, sociale ed economica e innovazione.

PROGRAMMA EVENTO 10 SETTEMBRE

Alle ore 17.30, sempre presso Casa Cava, la proiezione su invito del film dal Titolo: ” You will die at twenty ” (tit. it.: “Segnato dal Destino”), dell’autore Amjad Abu Alala a cui, già nel corso della recente Mostra del Cinema di Venezia, è stato dedicato un evento.

Dalle ore 20, presso la Chiesa di San Pietro Barisano, nel setting della mostra Aion nei Sassi, dedicata alle opere dell’artista Louise Manzon, si terrà un concerto con arie d’opera, con la partecipazione di Angelica Disanto, soprano, Stefano Colucci, tenore e Romolo Saccomanni al pianoforte.


  • TG3 BASILICATA

cover tgr3

  • FOTO GALLERY CONCERTO

026-GFp-4I0A5321